Che cosa cura il neurochirurgo?

Tumore al cervello, trauma cranico o vertebrale, patologia degenerativa della colonna vertebrale, fratture da osteoporosi, conflitti neurovascolari, malattie cerebrovascolari e del sistema nervoso periferico.

Quali tecnologie vengono utilizzate per gli interventi di neurochirurgia?

Tecniche di chirurgia mininvasiva, Awake Surgery, sala operatoria BrainSUITE attrezzata con risonanza magnetica ad alto campo (1,5 Tesla), neuronavigatore, microscopio operatorio e workstation.

Attività scientifica e pubblicazioni

Progetti di ricerca universitari e di società scientifiche nazionali e internazionali sulla neurochirurgia vascolare e oncologica, sulla traumatologia spinale e la chirurgia mininvasiva della colonna vertebrale, con pubblicazioni disponibili su PUBMED e su SiNch.

Eccellenza

Neurochirurgia

La neurochirurgia cosa tratta? Di cosa si occupano i suoi specialisti? Con il termine “neurochirurgia” si fa riferimento a una specializzazione della medicina: il ramo della scienza medica dedicato alla diagnosi e al trattamento chirurgico di patologie del sistema nervoso centrale, periferico e della colonna vertebrale.

Patologie trattate

Patologie cerebrovascolari

Le patologie cerebrovascolari acute e croniche sono condizioni di sofferenza cerebrale causate da alterazioni dei vasi sanguigni che ostacolano la circolazione del sangue. Tra le malattie cerebrovascolari, ci sono aneurismi, malformazioni artero-venose (MAV), cavernomi, ischemia cronica.

Trauma spinale

Il trauma spinale può richiedere l’intervento tempestivo di un neurochirurgo specialista della colonna vertebrale e delle tecniche di chirurgia mini-invasiva. I traumi del rachide possono determinare lesione del midollo spinale.

Patologia degenerativa della colonna vertebrale

Le patologie degenerative della colonna vertebrale sono la causa più frequente di mal di schiena e dolori agli arti inferiori. Di solito, danno buoni risultati i trattamenti conservativi, ma in casi particolari è necessario un intervento di neurochirurgia.

Conflitti neurovascolari

I conflitti neurovascolari sono condizioni patologiche in cui c’è compressione di un nervo cranico esercitata da vasi sanguigni arteriosi o venosi. Determinano sindromi cliniche, tra cui la nevralgia del trigemino, quella del glossofaringeo e lo spasmo emifacciale.

Tumori cerebrali

I tumori cerebrali colpiscono il sistema nervoso centrale, in particolare il cervello. Sono benigni o maligni. Le classificazioni più diffuse dei tipi di tumore al cervello prendono in considerazione le cellule e la sede d’origine della neoplasia.

Trauma cranico

Il trauma cranico è la conseguenza di una sollecitazione meccanica, di un urto violento che può danneggiare i tessuti nervosi. Si distinguono traumi minori, di moderata gravità e gravi. In alcuni casi, è necessario il trattamento chirurgico.

Chirurgia del Sistema Nervoso Periferico

Lesioni traumatiche e neoplasie interessano anche il sistema nervoso periferico, in particolare le fibre che innervano gli arti. Gli interventi di neurochirurgica del sistema nervoso periferico permettono di riparare i nervi danneggiati.

Osteoporosi e fratture da fragilità

L’osteoporosi è una patologia delle ossa. A causa dell’osteoporosi, la massa ossea si riduce e l’apparato scheletrico si indebolisce progressivamente. La microarchitettura del tessuto osseo subisce importanti modificazioni che compromettono la resistenza dello scheletro e determinano fratture da fragilità.

Antonino Raco

Neurochirurgo a Roma

di fama internazionale

Il professor Antonino Raco è un neurochirurgo di Roma, noto in tutto il mondo nell’ambiente scientifico. Direttore della Unità Operativa Complessa (UOC) di neurochirurgia dell’Azienda ospedaliero-universitaria Sant’Andrea di Roma, Antonino Raco è anche professore ordinario della cattedra di neurochirurgia, direttore della scuola di specializzazione di neurochirurgia e del master in tecniche chirurgiche e tecnologie innovative in neurochirurgia a Roma presso l’Università “Sapienza”.

Desideri prenotare una visita neurochirurgica?

Per prenotare una visita neurochirurgica con il professor Antonino Raco, chiama direttamente i numeri delle cliniche indicati al link qui sotto del bottone “CONTATTAMI”, oppure nella sezione “Dove opero” di questa pagina.

Per avere maggiori informazioni sulle sedi dove il professore visita ed esegue interventi di neurochirurgia, puoi contattare la sua assistente dal lunedì al venerdì in mattinata, dalle 9.30 alle 13.30.

Dove opero

per visite neurochirurgiche, interventi e attività di ricerca

Nelle cliniche e nelle case di cura dell’elenco qui sotto, il professor Antonino Raco svolge la sua attività di neurochirurgo e di consulente scientifico.

VILLA MARGHERITA – ROMA

Alla Clinica Villa Margherita di Roma, il professor Raco riceve i pazienti per le visite neurochirurgiche, urgenti e non, ed effettua interventi.

CASA DI CURA PIO XI - ROMA

Presso la Casa di cura Pio XI a Roma, è possibile prenotare una visita con il professor Raco. Qui il professore esegue interventi di neurochirurgia.

CLINICA QUISISANA – ROMA

Nella sede della Clinica Quisisana di Roma, il professor Antonino Raco non riceve i pazienti per le visite, ma effettua interventi di neurochirurgia.

CASA DI BETANIA – TRICASE

È possibile sottoporsi a una visita neurochirurgica a Tricase, in provincia di Lecce, con il professor Antonino Raco.

CENTRO POLISPECIALISTICO EDORAVE

Informazioni Il Centro Polispecialistico Edorave di Latina dà la possibilità di prenotare un consulto con il professor Raco.

OSPEDALE CARDINALE GIOVANNI PANICO – TRICASE

All’Ospedale Cardinale Giovanni Panico di Tricase (LE), il professor Raco svolge attività didattica, di consulenza, e ricerca scientifica.

Ultimi aggiornamenti

News ed Eventi

UPDATE IN SPORT TRAUMA
14 Febbraio 2020 – CENTRO CONGRESSI ROMA EVENTI – Piazza di Spagna

Il professor Antonino Raco sarà uno dei relatori del congresso Update in Sport Trauma dedicato agli eventi traumatici che si verificano durante la pratica sportiva.


Neuro Trauma Messina 2019
Pannonians Move to Sicily
3-4 Ottobre – Milazzo (ME)

Il prof. Raco, invitato al 2nd EANS Trauma & Critical Care Meeting, presenterà una relazione dal titolo “Spinal Reconstruction. Where are we now?”

Eurospine 2019
16-18 Ottobre – Helsinki (Finlandia)

Il prof. Raco è stato invitato a partecipare al Congresso annuale Eurospine dedicato ai progressi della ricerca e ai risultati ottenuti nella cura della colonna vertebrale


5th Annual SNSS Meeting
2
4-27 Ottobre – Kragujevac (Serbia)

Il prof. Raco, invitato dalla Serbian Neurosurgery Society al 5° Meeting internazionale di chirurgia neurovascolare, interverrà sul tema “When to coil or when to clip an MCA  aneurysm

Pubblicazioni

 Spinal cordectomy for the management of thoracic malignant intraspinal tumors in paraplegic or irreversibly, severely paraparetic patients: A technical remark.

Pubblicato su: Pubmed. LEGGI TUTTO

 

Spatial and temporal characteristics of the spine muscles activation during walking in patients with lumbar instability due to degenerative lumbar disk disease: Evaluation in pre-surgical setting.

Pubblicato su: Pubmed.LEGGI TUTTO

Guarda i video

Navigando all’interno di questa sezione è possibile trovare una serie di video contenenti
informazioni di varia natura relative all’ambito della Neurochirurgia

Tumore al cervello e trattamento per via chirurgica - TopDoctors

Intervista Prof. Antonino Raco
- Tg2 Medicina 33
Trattamenti mininvasivi per patologie del rachide

In corsia, la neurochirurgia per trattamenti sulla colonna vertebrale - AGTIsrl

Mal di schiena: come intervenire?

Intervista di AracneTV in occasione del 68º Congresso Nazionale SINch, 16 settembre 2019